CENIPRIMO 2017

CHIANTI CLASSICO DOCG GRAN SELEZIONE

VITIGNI

100% Sangiovese

VINIFICAZIONE

Raccolta e selezione a mano delle migliori uve del vigneto. Trasporto in cantina di vinificazione con bin da 200 kg. Le uve vengono diraspate e trasferite per gravità in vasche troncoconiche di acciaio inox da 100 hl e quindi inoculate con lieviti selezionati. Temperatura di fermentazione 24-27°C con follature giornaliere. Durata della fermentazione e macerazione su bucce di circa 14-16 giorni.

AFFINAMENTO

18 mesi in tonneau da 500 lt di cui 30% nuovi e 70% di secondo passaggio.

IMBOTTIGLIAMENTO

11 febbraio 2020

RICONOSCIMENTI DELL’ANNATA
Informazioni

Ottima intensità olfattiva, frutta fresca e fiori di viola, buona struttura e buon volume. Contenuto tannico elegante e ben svolto, sentori balsamici. Un Sangiovese in purezza capace di celebrare tutte le magnifiche doti di questo vitigno, ulteriormente esaltate dalle piccole dimensioni del vigneto omonimo che giace sulla grande vallata del fiume Arbia, nella parte più a sud della proprietà. La formazione geologica sulla quale si trova CeniPrimo è quella denominata Terrazzo Fluviale Antico. Il vigneto di appena 6 ettari, è posto a 300 metri sul livello del mare e ha un’esposizione sud-ovest. Le uve vengono raccolte a mano e selezionate: solo i grappoli perfetti diventano CeniPrimo.

Andamento stagionale

Un’annata molto anomala, forse mai registrata in passato. L’inverno è stato abbastanza mite e poco freddo, eccezion fatta per il mese di febbraio, dove le minime si sono allineate con le medie stagionali. Il germogliamento delle viti è iniziato alla fine di marzo, in anticipo di circa 10 giorni rispetto alla media registrata negli anni. La gelata del 18-20 aprile, la siccità, il caldo torrido per oltre due mesi hanno infuocato terra e viti. Tra la fine di agosto e la prima decade di settembre, due eventi piovosi importanti hanno rivitalizzato le piante e permesso una buona maturazione sia tecnologica che fenolica.

Note di degustazione

Colore rosso rubino. Al naso è etereo, con sentori di ciliegia, leggere note balsamiche e mandorla dolce. In bocca è voluminoso, con tannino ben strutturato e tipico del terrazzo fluviale antico di Brolio.

Recensioni

Scarica pdf