Nel cuore della Toscana: la Valle del Chianti



Cosa vedere nella Valle del Chianti, dove andare e cosa mangiare in quella parte della Toscana che ha dato i natali al Chianti Classico: ecco una guida per scoprire il cuore del Chianti con gli itinerari per visitarla in camper, la mappa dei confini del Chianti e punti d’interesse.

Valle del Chianti, culla delle colline toscane

La mappa della Valle del Chianti non ha confini precisi poiché è considerabile “valle” tutto ciò che è racchiuso da catene montuose seppur non alte, come appunto le colline chiantigiane, la cui “vetta” più alta è di soli 893 metri sopra il livello del mare.

D’altronde non tutti considerano che il paesaggio all’interno del Chianti è profondamente variegato e così anche le sue valli: le colline del Chianti Classico non sono dolci e sinuose come quelle del Chianti fiorentino, ma anzi sono vere e proprie colline boschive, delle macchie scure “selvagge” nel territorio.

Lo stesso Bosco Inglese all’interno della nostra tenuta è composto da varie specie di alberi come sequoie e cedri del Libano, che non si ricollegano immediatamente all’idea che generalmente si ha della flora del Chianti.

La Valle del Chianti è quindi molto diversa da zona a zona, ma bellissima in ogni sua latitudine.

Cosa vedere nella Valle del Chianti?

Le valli racchiudono tutti i piccoli ed antichissimi comuni che componevano la Lega del Chianti e non solo. Questa zona della Toscana è ricca di borghi, castelli e pievi e decidere quali visitare non è facile. Vi nominiamo però alcune delle mete da non perdere: Greve in Chianti, vicinissima al centro di Firenze, è perfetta per un’escursione veloce; Castellina, Radda e Gaiole in Chianti, dove si trovano il nostro Castello di Brolio e il nostro agriturismo Agresto, sono mete perfette non solo per tour enogastronomici nel Chianti Classico, ma anche per vacanze di relax alla scoperta della natura e della storia medievale.

Per approfondire su tutto quello che si può visitare in questi paesi, ecco alcune utili guide:

Per scegliere invece cosa visitare in base alla tipologia di mezzo che si desidera utilizzare, ti consigliamo di leggere la nostra guida con tutte le informazioni utili per un itinerario del Chianti in moto, in macchina o in camper.

Tour enogastronomici ed eventi nella Valle del Chianti

La bellezza del paesaggio è l’impareggiabile attrazione principale della Valle del Chianti, ma le cose che si possono fare una volta arrivati non sono poche.
Non solo natura, paesaggi ed eccellente vino: gli eventi tra le colline del Chianti non mancano di certo.

Tra i più famosi eventi, la Festa Medievale di Monteriggioni, borgo medievale dove ogni anno a luglio si ritrovano tantissime persone da tutto il mondo per ammirare i professionisti della rievocazione storica dare vita a un vero e proprio viaggio nel tempo, estremamente dettagliato, che conquisterà sia grandi che piccini (maggiori informazioni qui).

Le cantine del Chianti inoltre sono una meta perfetta da visitare quasi tutto l’anno, anche se è a partire dal mese di maggio fino a settembre inoltrato che danno il loro meglio: tour e pic nic all’aria aperta come quelli organizzati presso Brolio permettono di vivere una giornata all’aria aperta in puro stile chiantigiano, per assaporare sia la gastronomia locale che lo stile di vita detto “slow living”, caratteristico della zona del Chianti. Puoi trovare maggiori informazioni sui nostri tour qui.

Etruschi in Chianti: itinerario archeologico

Un itinerario alla scoperta delle tracce degli insediamenti etruschi nella regione potrebbe essere un modo alternativo per visitare questa zona ricca di storia.

In questo caso il viaggio parte dal Museo Archeologico di Firenze in Piazza Santissima Annunziata, a due passi dal Duomo di Firenze, e continua verso le valli del Chianti, ricche di ritrovamenti, reperti, manufatti e tombe.

I punti di interesse, che generalmente si trovano in zone di passaggio non lontane dai centri abitati, sono i seguenti:

  • Necropoli del Poggino (Fonterutoli, Castellina in Chianti)
  • Tumulo di Montecalvino (Castellina in Chianti)
  • Museo Archeologico del Chianti Senese (Piazza del Comune, Castellina in Chianti)

Un modo inedito di esplorare il Chianti, ma che combinerà la passione per la storia e per l’archeologica con la vista di alcuni dei paesaggi più belli al mondo.